Estate 2018: volano le vendite di gelato, boom per quello vegano

MeteoWeb

Per l’estate 2018 è boom per il gelato veg, senza uova e senza latte, con una crescita di consumo del 30%: lo stima l’Osservatorio della Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria (Fipgc) che ha analizzato le tendenze relative alle preferenze e ai consumi di gelato in Italia e nel mondo. Secondo il presidente Fipgc Roberto Lestani “l’aumento delle intolleranze e la diffusione della scelta veg hanno spinto molti artigiani e parecchie industrie a trovare soluzioni valide dal punto di vista dell’equilibrio e del sapore. Oggi i gelati veg sono una valida alternativa e i risultati danno ragione a chi ha lavorato bene“.

Con il caldo volano gli acquisti di gelato con il boom di coni e coppette in Italia che con 595 milioni di litri è il primo produttore dell’Unione Europea: il dato emerge da una analisi della Coldiretti su dati Eurostat che fotografano un successo dovuto anche alla destagionalizzazione dei consumi dovuta ai cambiamenti climatici in atto e al consumo come pasto alternativo in città nelle pause di lavoro ma anche in relax al mare in spiaggia.