Meteo Abruzzo: freddo anomalo, risveglio gelido nella regione [DATI]

MeteoWeb

L’aria fresca e instabile dai quadranti settentrionali ha causato un calo delle temperature notturne in Abruzzo: sull’Appennino in alcune località la colonnina di mercurio ha toccato gli 0°C. L’Altopiano delle Cinque Miglia e Rocca di Mezzo hanno fatto registrare 0.9°C, Vallechiara di Pescasseroli 0.7°C.

I dati sono stati registrati dall’Associazione Meteorologica Aquilana “AQ Caput Frigoris” che da anni monitora il clima della regione con 120 stazioni attive.

Molto basse le minime anche nell’Abruzzo occidentale con Tagliacozzo che ha fatto rilevare 5.4°C e Marsia 1.5°C.
A L’Aquila la colonnina di mercurio è scesa a 7°C.

Al momento su tutta la regione il cielo è sereno con qualche cumulo sparso e le temperature sono in rialzo, ma ancora al di sotto delle media del periodo, anche se il vortice attualmente presente sull’area balcanica, e parzialmente esteso sino alla fascia adriatica, proseguirà nei prossimi due/tre giorni a dare i suoi effetti con una estrema variabilità atmosferica che potrebbe dar luogo a formazioni temporalesche principalmente sui monti nelle ore pomeridiane.