Ondata di caldo in Giappone: almeno 30 vittime

MeteoWeb

L’ondata di caldo in atto in Giappone dallo scorso 9 luglio – in alcune aree del sono stati superati i 40°C – ha causato almeno 30 vittime: nella sola giornata di ieri sono morte 10 persone.

Oltre 10mila persone sono state ricoverate in ospedale, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa “Kyodo”.
Ieri la colonnina di mercurio ha toccato i 35°C in diverse località del centro del Paese.