Compagnia Italiana Sali: attestazione di assenza di microplastiche nei suoi sali

MeteoWeb

Nata nel 1968 e oggi leader in Italia nella produzione di sale marino pregiato e totalmente naturale con il marchio Gemma di Mare, Compagnia Italiana Sali ha fatto da sempre dell’esperienza, della specializzazione e dell’attenzione alla qualità, all’ambiente e alla salute del consumatore le caratteristiche distintive della sua mission e del suo operato. Oggi più che mai, in una società in cui l’attenzione da parte delle persone alla salute e al benessere anche a tavola è sempre più sentita.

Per rispondere a questo bisogno di attenzione, CIS ha implementato la sua gamma di prodotti, introducendo nuove referenze come Gemma Essenziale, il sale iposodico salutare, naturale e buono, e ampliando la linea degli iodati. Non solo. A questo lavoro commerciale, ha affiancato campagne di comunicazione, mirate a sensibilizzare i consumatori a una conoscenza dei prodotti per una scelta sempre più consapevole, e ha instaurato collaborazioni a progetti di educazione alimentare con istituzioni scientifiche e mediche (ad esempio il Gruppo Ospedaliero San Donato).

Nell’ottica di proseguire nel suo impegno nel trasmettere messaggi corretti e completi sui sali, le loro proprietà e i loro utilizzi, risulta importante sfatare alcuni “falsi miti” e informazioni ingannevoli e senza fondamento che, purtroppo, ciclicamente circolano in rete sul sale.

Ad esempio quella secondo cui nel sale marino Gemma di Mare che si consuma quotidianamente a tavola ci sarebbe una presenza di microplastiche.

Dal 2006 Compagnia Italiana Sali si occupa periodicamente di analizzare l’indice di idrocarburi per cromatografia in fase gassosa di tutti i suoi sali marini. Questo metodo consente di analizzare e verificare il tasso di composti con catene di carbonio, tra cui la plastica. Durante tutte le rilevazioni questo tasso è sempre stato al di sotto del limite di 0,5 mg / kg. Inoltre, vengono analizzati regolarmente gli insolubili del sale marino. Il tasso è tipicamente intorno allo 0,03% e si tratta essenzialmente di piccoli sassi e/o frammenti di conchiglie, presenti nel mare che sono di dimensione identica o più piccoli dei cristalli di sale. Durante le analisi non sono mai state trovate particelle di plastica. Infine, CIS propone un’intera gamma di sale marino integrale, ossia integro, non trattato e non soggetto ad alcuna raffinazione, una qualità particolarmente apprezzata in quanto non sussiste alcun processo produttivo che ne infici la naturalità, mantenendo intatte tutte le proprietà nutrizionali e la freschezza di un prodotto appena raccolto.