Ricerca: pronta la prima mappa del Dna del grano usato per fare il pane

MeteoWeb

Sviluppata la prima mappa del DNA del grano usato per fare il pane: è il prodotto di 13 anni di ricerche del Consorzio Internazionale per il sequenziamento del genoma del grano (IWGSC).

Lo studio, pubblicato su Science, localizza su 21 cromosomi oltre 107.000 geni e 4 milioni di marcatori molecolari, che in futuro potrebbero consentire di ottenere nuove varietà di grano più produttive, resistenti ai cambiamenti climatici, sostenibili e meno allergizzanti.

Per mappare il genoma del grano è stata necessaria la collaborazione di oltre 200 ricercatori di 73 istituzioni in 20 Paesi, che hanno combinato i tradizionali metodi di mappatura fisica con le più innovative tecniche di sequenziamento del DNA: i dati così raccolti sono stati messi insieme e ordinati impiegando algoritmi ad alta efficienza, mentre i geni sono stati individuati con software specifici.