Grecia, vasto incendio sull’isola di Eubea: evacuate 500 persone

MeteoWeb

Oltre 500 persone sono state evacuate da due villaggi sull’isola di Eubea (o Èvia) in Grecia, a seguito di un vasto incendio: in via precauzionale è stato richiesto alla popolazione di Kontodespoti e Stavros di abbandonare le proprie case. Circa 250 vigili del fuoco con 62 autopompe stanno operando nell’area, circa 92 chilometri a nord di Atene.

Il traffico lunga la strada che attraversa l’isola, della lunghezza di circa 180 km, è stato interrotto a causa delle fiamme, secondo quanto reso noto dalla polizia locale, che ha esortato gli automobilisti che desiderano lasciare l’isola in direzione di Atene ad utilizzare i traghetti, invece del ponte che normalmente unisce Evia alla terraferma.

La Grecia sta ancora piangendo i 94 morti causati dagli incendi che hanno colpito l’Attica nel mese di luglio: oltre 30 persone sono ancora in ospedale, alcune in condizioni critiche.