Salute: malattie esotiche si affacciano anche in Europa

MeteoWeb

Secondo alcuni esperti citati dal Guardian, l’aumento di casi di virus del Nilo Occidentale sarebbe da considerarsi un campanello d’allarme: anche altre malattie finora tipiche dei Paesi esotici si stanno affacciando in Europa, a causa dei cambiamenti climatici.

Secondo Jan Semenza dell’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC), sono sempre più frequenti periodi di caldo intenso seguiti da piogge, il clima ideale per la proliferazione delle zanzare: “Zanzare e zecche sono animali a sangue freddo e sono influenzati dalle temperature. Ad alte temperature si riproducono più velocemente, e questo avviene anche per i patogeni che portano“.

Oltre al virus del Nilo Occidentale si è registrato quest’anno anche un aumento delle encefaliti da zecche in Europa centrale e meridionale.