Piogge monsoniche in India: situazione critica nel Kerala, 87 morti

MeteoWeb

Situazione critica in India a causa delle piogge monsoniche, in particolare nello Stato del Kerala, colpito dalle inondazioni, nei distretti di Idukki, Ernakulam e Pathanamthitta. Secondo le autorità si tratta del peggior disastro naturale della storia dello Stato e secondo le previsioni meteo le piogge proseguiranno con intensità per altri due giorni.

E’ arrivato a 86 morti il bilancio dei morti nelle alluvioni: la cifra è stata comunicata dal portavoce del governo locale. Con una massiccia operazione di soccorso lanciata nei giorni scorsi per aiutare migliaia di persone rimaste bloccate, il governatore del Kerala, Pinarayi Vijayan, ha descritto la situazione come “estremamente grave“.

I servizi ferroviari, stradali e aerei sono paralizzati. Oltre 150 mila persone sono alloggiate in campi di soccorso.