Salute: sauna promossa, fa bene come l’attività fisica

MeteoWeb

Con la morsa del caldo che avvolge l’Italia, in molti si ritrovano a fare involontariamente la sauna in casa, in auto o sul bus. Ebbene, ora uno studio internazionale, pubblicato su ‘Mayo Clinic Proceedings’, certifica i numerosi benefici della vera sauna: questa pratica di tradizione nordica è associata a una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari, patologie neurocognitive, malattie polmonari e mortalità. La sauna inoltre allevia patologie della pelle, artrite, mal di testa e influenza. E i dati mostrano che farla regolarmente è un’abitudine associata ad una migliore salute e qualità della vita.
Il team di scienziati dell’University of Jyvaskyla, dell’University of Eastern Finland e dell’University of Bristol (Gb) ha realizzato una maxi-revisione sugli studi condotti sull’effetto della sauna. L’analisi suona come una promozione: la pratica ha mostrato effetti positivi sulla funzione circolatoria, respiratoria, cardiovascolare e immunitaria. Farla regolarmente riduce la pressione, l’infiammazione, lo stress ossidativo e le patologie vascolari. Insomma i benefici sono talmente tanti e diversi che, secondo i ricercatori, fare la sauna corrisponde a un’attività fisica a moderata-alta intensità. Tra l’altro, la sensazione di relax e benessere mentale associata con questa pratica, fa aumentare la circolazione delle endorfine. Il team segnala inoltre come, sulla base di studi precedenti, abbinare sauna e attività fisica sembrerebbe addirittura moltiplicare i benefici per la salute.