Straripa bacino di una diga in Myanmar: migliaia di sfollati

MeteoWeb

In Myanmar il bacino di una diga è straripato: è bloccata la principale via di comunicazione del Paese, e decine di migliaia di abitanti sono stati costretti ad abbandonare le proprie case. “Non disponiamo di dati esatti, ma l’acqua ha invaso dei villaggi che insieme contano più di 50.000 abitanti“, spiega all’Afp un alto funzionario del Ministero degli Affari sociali in merito al numero di sfollati.
In totale 12mila case nella regione di Bago sono state inondate.

Nelle scorse settimane il Myanmar è stato colpito da forti inondazioni a causa delle piogge monsoniche: ben 150.000 hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni.