Svizzera: nuovo inventario dei ghiacciai il prossimo anno

MeteoWeb

Il politecnico federale di Zurigo ha reso noto che nel 2019 sarà pronto un nuovo inventario dei ghiacciai: sarà molto preciso, in continua evoluzione e rinnovato ogni 4-6 anni.
Il progetto non traccerà solo l’evoluzione di un determinato ghiacciaio ma determinerà anche quando e quanta acqua ne sgorgherà.

Lo scioglimento influenza il deflusso nei nostri fiumi ed è quindi rilevante per i pericoli naturali, la prevenzione delle catastrofi, l’approvvigionamento energetico, il traffico, il turismo, i cantieri e, non da ultimo, per la ricerca sui ghiacciai“, ha spiegato Yvo Weidmann, della rete di sorveglianza Glamos (Glacier monitoring Swiss), finanziata dall’Ufficio federale dell’ambiente e a cui partecipano l’ETH e le università di Zurigo e Friburgo.

Il nuovo inventario utilizzerà dati già esistenti che metterà in relazione con nuove misurazioni e modelli geofisici.