Terremoto Molise, il sindaco di Montecilfone: abbattere il serbatoio, un rischio per la popolazione

MeteoWeb

A seguito delle scosse di terremoto che stanno interessando il Molise, il sindaco di Montecilfone ha lanciato un appello: abbattere subito il serbatoio dell’acqua, che rappresenta un rischio per la popolazione. “Gli sfollati della zona rossa, quelli che dimoravano intorno al serbatoio, sono preoccupati e scoraggiati. Nei giorni scorsi a seguito dell’ordinanza di abbattimento che ho emesso, sono state sfollate circa 20 famiglie pur avendo la casa agibile. La comunita’ sfollata a seguito del rischio crollo del manufatto che puo’ colpire le proprie abitazioni, insorge per il ritardo che la Regione impiega per appaltare il lavori di demolizione,” ha spiegato il primo cittadino.