Terremoto in Venezuela: grattacielo inclinato “almeno del 25%”

MeteoWeb

A seguito della forte scossa di terremoto magnitudo 7.3 verificatasi in Venezuela alle 21:36 UTC di ieri, gli ultimi cinque piani del Centro Financiero Cofinanzas, noto come “Torre di David”, si sono visibilmente inclinati.

Il Ministro degli Interni Nestor Reverol, ha confermato l’inclinazione della cima del grattacielo “di almeno il 25%”, ricordando comunque che “l’edificio è totalmente abbandonato“.

La costruzione della “Torre di David” (prende il nome del finanziere David Brillembourg deceduto nel 1993) è iniziata nel 1990 e non è mai stata terminata per mancanza di finanziamenti. Anni fa era conosciuta come “l’edificio occupato più grande del mondo”, ma tra il 2014 ed il 2015 il governo dell’allora presidente Nicolas Maduro ha ordinato il trasferimento dei suoi abitanti.