Alaska, il Veniaminof fa di nuovo paura: allerta innalzata al livello arancione

MeteoWeb

Uno dei vulcani più grandi e attivi dell’Alaska è di nuovo irrequieto al punto che gli scienziati hanno emesso un nuovo avviso di aviazione. Gli scienziati dell’Osservatorio del vulcano dell’Alaska hanno aumentato il livello di minaccia del Monte Veniaminof dal giallo all’arancione. Questo livello di allarme indica possibili “esplosioni improvvise” che potrebbero innalzare nubi di cenere oltre i 6.000 metri, minacciando il traffico aereo internazionale. Il Veniaminof è attivo da sabato con emissioni di cenere fino a 3.000 metri di quota, ma adesso la minaccia è più significativa. Adesso c’è il timore che la situazione possa peggiorare.

Le eruzioni più recenti del Veniaminof risalgono a 2013, 2005, 1995 e 1993. Il Veniaminof si trova 772km a Sud/Ovest di Anchorage.