Ambiente, Sony: 100% energia rinnovabile entro il 2040

MeteoWeb

Il corporate executive officer Sony, Shiro Kambe, nel corso di una conferenza a Tokyo, ha dichiarato che il gigante dell’elettronica punta a utilizzare fonti di energia rinnovabile per tutte le sue attività a livello globale entro il 2040.
Sony si avvale di fonti energetiche alternative e non inquinanti per tutte le sue attività in Europa, ha proseguito Shiro Kambe: gran parte del consumo delle operazioni però è concentrato in Giappone, dove sono presenti 7 stabilimenti di produzione.

L’obiettivo di Sony è quello di aumentare fino al 30% il contributo nell’anno fiscale 2030, dal 5% del 2017, tramite l’installazione di pannelli solari nelle fabbriche in Giappone e Thailandia.