Attaccata da squalo mentre fa snorkeling: turista in gravi condizioni

MeteoWeb

Una turista è attaccata da uno squalo mentre nuotava nella Grande barriera corallina australiana, a Cid Harbour, nella regione delle isole Whitsunday: ha subito gravi ferite alle gambe e al busto, secondo quanto riferito dal servizio Racq Cq Rescue Helicopter.
E’ il secondo attacco di squalo nella zona in 24 ore, dopo quello a un bambino, morso a una gamba.
La 46enne, originaria della Tasmania, è stata salvata da un medico del pronto soccorso che si trovava su una barca vicina, ha riferito l’Australian Associated Press: la donna è stata portata sulla barca e il dottore è riuscito a fermare l’emorragia in attesa dell’elisoccorso.
La turista è arrivata all’ospedale di base di Mackay in uno stato alterato di coscienza, lamentando “livelli significativi di dolore“, ha riferito l’Aap, citando una portavoce del servizio di ambulanza.