TV, Rai5: “I segreti del deserto”, il Sahara e la riconquista delle terre perdute

MeteoWeb

La lotta contro la desertificazione è una delle più grandi sfide del XXI Secolo. Coinvolge gli sforzi di persone comuni, ma anche di studiosi, scienziati e autorità. La serie in prima visione “I segreti del deserto”, in onda da domenica 9 settembre alle 21.15 su Rai5, esplora gli immensi deserti della Cina, ai margini dell’Atacama, del Sahara, dei deserti australiani e del Mar d’Aral, per documentare la battaglia quotidiana dei popoli per proteggere la terra e far rinascere il terreno fertile che sta scomparendo. Al centro del primo episodio, l’Africa: qui le terre fertili spariscono, inghiottite dal deserto. In un secolo, il Sahara è avanzato verso sud di 250 chilometri. Le terre sono diventate sterili, le popolazioni sono fuggite. In Marocco e in Senegal si sta combattendo una lotta decisa e tenace contro la desertificazione. E per far rivivere le oasi si sta cominciando a costruire una “Grande Muraglia Verde”.