Giappone: il tifone Trami avanza, 56 feriti e 1.5 milioni di evacuati

MeteoWeb

Il tifone Trami ha investito nelle scorse ore il Giappone meridionale causando almeno 56 feriti e costringendo all’evacuazione 1,5 milioni di abitanti.
A Okinawa e a Kyushu mezzo milione di case sono rimaste senza corrente elettrica.
Il tifone è accompagnato da raffiche di vento da 216 km/h.
Si registrano al momento 46 feriti sull’isola di Okinawa e altri 10 a Kagoshima, sull’isola di Kyushu.
L’agenzia meteorologica nazionale ha avvertito che la tempesta potrebbe ancora provocare frane e inondazioni, fulmini e tornado.

Tutti i servizi dei treni super veloci dello Shinkansen che collegano Shin-Osaka a Tokyo sono stati sospesi, ed è in vigore il preannunciato blocco di 24 ore dell’aeroporto del Kansai. In tutto il Giappone sono stati cancellati oltre 900 voli.