Terremoto e tsunami in Indonesia: il gesto commovente del controllore di volo, morto per salvare un aereo

MeteoWeb

Situazione critica in queste ore nell’isola di Sulawesi, in Indonesia, colpita da forti scosse di terremoto: Palu e l’intera fascia costiera piangono quasi 400 vittime.
I media indonesiani hanno riportato la storia di Anthonius Gunawan Agung, un giovane controllore di volo che è rimasto nella torre di controllo dell’aeroporto di Palu durante il sisma magnitudo 7.5, per consentire il decollo di un jet della Batik Air a cui stava impartendo istruzioni. Mentre la struttura crollava, riporta il Jakarta Post, il 21enne è saltato dal quarto piano, morendo stamattina in ospedale per le ferite riportate.
L’aereo è partito in tempo, scampando al disastro.

Quando si è verificato il terremoto, aveva appena dato l’ok a un volo Batik Air per il decollo e ha atteso che l’aeromobile lasciasse la pista in sicurezza prima di lasciare definitivamente la torre dell’Atc“, ha spiegato ai giornalisti il portavoce di AirNav Indonesia, Yohanes Harry Sirait.