TV, Rai3: “La Grande Storia”, i campioni di Hitler

MeteoWeb

Ci saranno lo sport e la propaganda durante il nazismo al centro della puntata de La Grande Storia dal titolo “I campioni di Hitler”, un documentario di Cristina Erbetta, in onda lunedì 24 settembre, in seconda serata, alle 23.25, su Rai3.
Hitler vuole una nazione forte e vigorosa. La nuova Germania deve essere vittoriosa in ogni campo e i suoi campioni devono essere forti e possenti, come il pugile Max Schmeling. A suo modo anche il dirigibile Zeppelin è un campione: con i suoi 240 metri di lunghezza e 42 di altezza supera ogni record. E, con i suoi cerchi olimpici e le sue svastiche disegnate sulle fiancate, è perfetto per la propaganda nazista. In attesa dell’evento più atteso, le Olimpiadi di Berlino, che per il regime saranno un grande successo, grazie a un’organizzazione perfetta e alle incredibili riprese di Leni Riefenstahl. Verranno ricordate, invece, come le Olimpiadi di Jesse Owens, il formidabile velocista afroamericano, nato in Alabama e nipote di schiavi d’America, che conquista 4 medaglie d’oro.
“I campioni di Hitler” racconterà storie di sport, ma anche storie di uomini, come l’amicizia che nasce durante l’estate di Berlino proprio tra Jesse Owens e il saltatore tedesco Luz Long, suo avversario nella finale del salto in lungo. Un legame che resisterà agli anni, alle divisioni e alla guerra.