Maltempo, alluvione in Calabria: tante criticità in diversi Comuni, “situazione annunciata”

MeteoWeb

Si registrano criticità in molti Comuni della Calabria dove proseguono gli interventi dei vigili del fuoco a causa del maltempo.
Gravi criticità si segnalano nel Lametino, nel Catanzarese: lel comune di San Vito sullo Ionio proseguono le operazioni di messa in sicurezza del torrente Scorzone. Evacuata una famiglia di quattro persone perché l’abitazione era invasa da fango e detriti, dunque inagibile.
Nel Crotonese criticità nei comuni di Cirò Marina, Torretta di Crucoli, Strongoli, Crotone, Melissa, Petilia, Cotronei, Isola Capo Rizzato.
Nel Vibonese criticità segnalate a Monterosso, Polia, S. Nicola da Crissa, Filadenfia, Vallelonga Simbario, Serra San Bruno, Pizzoni. Nel Reggino danni e disagi a Siderno, Palmi, Gioia Tauro, Reggio Calabria: a Siderno in particolare le forti raffiche di vento hanno divelto il tetto di un’abitazione mentre a Reggio Calabria, a causa del forte vento, si sono registrati interventi per alberi divelti e cornicioni pericolanti.

Si tratta di una situazione annunciata con bollettini allerta meteo, qualcuno si è infastidito per qualche bollettino di troppo“, ha dichiarato Carlo Tansi, capo della Protezione Civile regionale, che si riferisce alle polemiche sorte ieri dalla chiusura delle scuole a Catanzaro. “Abbiamo dispiegato tutte le nostre forze con personale, mezzi, attrezzature e tecnici“. “Molti corsi d’acqua sono pieni di detriti e questo causa esondazioni. Bisogna attrezzarsi adeguatamente nella gestione delle emergenze“.