Maltempo Calabria, frana a Crotone: la procura apre un’inchiesta

MeteoWeb

La Procura della Repubblica di Crotone ha aperto un’inchiesta in riferimento alla frana che ad Isola Capo Rizzuto ha travolto e ucciso 4 persone (il noto imprenditore della sanità Massimo Marrelli, gli operai Santo Bruno, 53 anni di Isola Capo Rizzuto, Luigi Ennio Colacino, 45 anni di Cutro, Mario Cristofaro, 49 anni di Crotone) mentre si stavano realizzando dei lavori per riparare una condotta fognaria nei pressi di un’abitazione.
Il sostituto procuratore Andrea Corvino ha effettuato un sopralluogo sul posto: dopo gli accertamenti medico legali ha disposto la riconsegna della salme alle famiglie.