Maltempo Friuli Venezia Giulia: vento di Scirocco e forti piogge, allagamenti e stretto monitoraggio dei fiumi

MeteoWeb

Questa mattina la Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha diffuso una nuova allerta relativamente a piogge abbondanti, con vento di Scirocco intenso su Alpi e Prealpi Carniche, dove entro mezzanotte dovrebbero cadere 250-300 mm nell’arco di 12/18 ore, mentre sulla bassa pianura e lungo la costa le piogge saranno intermittenti e piu’ moderate, ma dove lo Scirocco soffiera’ in serata con raffiche superiori ai 100 km orari sulla costa e 150 km sulla zona montana in quota.
Il bollettino prevede il passaggio del fronte principale del maltempo dopo la mezzanotte, con piogge e temporali diffusi anche su pianura e costa e vento in rotazione a Libeccio e relativa attenuazione. In nottata le criticità si erano attenuate, nonostante un’instabilita’ atmosferica sull’Isontino che ha causato la caduta di 75 mm di pioggia in 3 ore.
Segnalati allagamenti a Fiumicello, Villa Vicentina, Sagrado; a Pordenone è stato chiuso un sottopasso ferroviario sulla SP70 mentre a San Leonardo alberi sono caduti sulla strada. Osservati speciali i fiumi Meduna e Tagliamento.