Maltempo Piemonte: dopo la siccità di settembre e il maltempo di questo giorni c’è apprensione per l’agricoltura

MeteoWeb

Resta alta l’attenzione nell’Alessandrino per l’ondata di Maltempo e c’e’ apprensione nel mondo agricolo. ‘Sorvegliati speciali’ i fiumi Tanaro e Bormida lungo gli argini per il rischio di esondazioni e allagamenti. “Il Maltempo – afferma il presidente Coldiretti Alessandria Mauro Biancosi abbatte in un autunno in cui a settembre sono cadute addirittura il 61% in meno di precipitazioni rispetto alla media storica, con i terreni secchi che amplificano il rischio idrogeologico. Massima attenzione, quindi per le forti precipitazioni e i temporali“. Bianco ricorda che Coldiretti Alessandria “e’ stata la prima a sottoscrivere l’accordo con l’Aipo per la gestione del territorio e per messa in sicurezza dei fiumi, la prima provincia in Italia. In questo modo viene rafforzata la figura dell’agricoltore come ‘custode della terra‘ – ha aggiunto il Presidente Bianco –Prioritario quindi, di fronte agli eventi climatici avversi, il fondamentale coinvolgimento e l’apporto propositivo di tutti gli attori sociali per offrire un’efficiente gestione di strumenti fondamentali per la difesa e la salvaguardia del suolo e dell’ambiente”.