Maltempo in Puglia: nubifragi su Taranto e Bari, allagamenti e scuole chiuse

MeteoWeb

Un violento nubifragio si è abbattuto dall’alba a Bari e provincia: a causa dei conseguenti allagamenti si registrano disagi per gli automobilisti. A Gioia del Colle i vigili del fuoco hanno soccorso una mamma rimasta bloccata nell’auto in panne con i suoi due bambini, nei pressi di una rotonda sulla strada per Acquaviva delle Fonti. A Santeramo in Colle un fulmine ha colpito alcune balle di fieno, provocando un incendio, prontamente spento dai pompieri.

Anche nel Tarantino un violento nubifragio ha generato allagamenti e disagi: piove ininterrottamente da ore e in alcuni Comuni della provincia, come Laterza e Ginosa, e le scuole sono chiuse.
Numerose le richieste di soccorso giunte ai Vigili del fuoco e alla Polizia locale. Gli allagamenti hanno reso alcune strade impraticabili e la circolazione stradale è rallentata. Allagate anche alcune zone dell’Ilva.
Ieri la Protezione civile regionale aveva emesso un’allerta meteo arancione per l’arco ionico e la Puglia meridionale.

Dalle prime ore di stamani in gran parte della Puglia si registra qualche disagio in riferimento alla circolazione ferroviaria. Alle 10.30 è ripresa la circolazione sulla linea Bari-Taranto, sospesa dalle prime ore del mattino tra Palagiano Mottola e Bellavista, per guasti agli impianti di circolazione. Si sono registrati ritardi fino ad un’ora sulle linee Bari-Lecce, tra Bari Torre a Mare e Bari Centrale e Brindisi – Taranto, tra Francavilla Fontana e Nasisi, anche qui per guasti agli impianti di circolazione.