Maltempo Sardegna: riaperta la statale Nord occidentale sarda dopo gli allagamenti

MeteoWeb

E’ stato riaperto al traffico, dopo alcune ore di interruzione, il tratto della Statale 292 “Nord occidentale Sarda” chiuso stamattina per il crollo di un albero nel tratto tra Massama e Nuraxinieddu, nell’Oristanese. Sul luogo, oltre ai Vigili del fuoco di Oristano e ai Carabinieri, che hanno deviato il traffico nei due centri abitati, sono intervenuti con una grossa pala meccanica anche gli operai dell’impresa che sta operando proprio in quel tratto di strada nell’ambito di un progetto di riqualificazione dell’ingresso Nord di Oristano dalla Statale 131, finanziato dalla Provincia.  Gli allagamenti si registrano in alcuni punti della carreggiata, fra i chilometri 63 e 70. In particolare si e’ resa necessaria la chiusura di un tratto della terza corsia, a causa dell’acqua. Per questo la Polizia stradale della sottosezione di Guardamiglio, ha attivato un rallentamento con una pattuglia ‘safety car’ per permettere al traffico di percorrere il tratto allagato in sicurezza. Autostrade per l’Italia segnala alcuni chilometri di coda tra il bivio A1 e la fine della complanare di Piacenza e bivio A1 e la diramazione Fiorenzuola.