Maltempo Sicilia: danni e disagi a Ragusa e Palermo, scuole chiuse a Modica

MeteoWeb

Violento temporale e forti raffiche di vento nella serata di ieri nel Ragusano: colpite principalmente le zone del litorale, Cava D’Aliga, Donnalucata.
Il vento ha provocato numerosi danni, sia nei lungomari che nelle campagne. A Pozzallo chiusa al traffico via dell’Arno.
Segnalati danni anche a Modica dove il sindaco ha disposto la chiusura delle scuole per la giornata di oggi.
Inoltre, in seguito ad infiltrazioni registrate all’ultimo piano dell’ospedaleMaggiore” di Modica, è stata disposta la chiusura della sala di isolamento del reparto Rianimazione.
Numerose criticità si sono registrate in particolare sulla strada RosoliniModica dove l’esondazione di un torrente ha bloccato diversi automobilisti: molti sono rimasti impantanati con le loro auto all’altezza del ristorante “A Cava”, dove poi si sono rifugiati. Diverse squadre dei vigili del fuoco hanno raggiunto il posto ma la piena del torrente ha impedito per ore di raggiungere le persone bloccate. Clienti e proprietari del locale sono stati tratti in salvo nella notte.

Pioggia per tutta la notte a Palermo: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, che hanno soccorso diversi automobilisti rimasti in panne (via Imera e viale Regione siciliana). Tante strade si sono allagate (via SS. Mediatrice, via Maresciallo Guglielmo Giraldi). Alberi sono crollati su auto parcheggiate in via Francesco Crispi.