Maltempo Sicilia, esonda fiume nel Siracusano: auto sommerse dall’acqua, “abbiamo avuto paura di morire”

MeteoWeb

L’acqua ha sommerso diverse auto sulla SS194 CataniaSiracusa, nel territorio di Lentini, a causa dell’esondazione del fiume San Leonardo dovuta alle intense piogge della notte.

Gli occupanti di un’auto, saliti sul tetto della vettura, sono stati tratti in salvo dai vigili del fuoco, che li hanno recuperati uno alla volta dopo averli agganciati a una fune di sicurezza.
Un pensionato si è salvato da solo: è uscito dal finestrino della sua auto e, a nuoto, è riuscito a raggiungere un posto sicuro.

Un’altra auto è stata travolta dalla violenza dell’acqua e dopo diversi testa coda si è schiantata contro il guard-rail rimanendo bloccata per diverso tempo in attesa dei soccorsi: gli occupanti sono stati salvati da pompieri e carabinieri.
L’acqua è arrivata all’improvviso, la nostra auto si è schianta contro il guard-rail e abbiamo avuto paura di morire, io sono uscito dal finestrino e poi sono arrivati i carabinieri a soccorrerci. Stiamo bene. C’erano altre auto ferme, tutti sono in salvo”: questo il racconto di uno degli occupanti.

Sono 140 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco nelle province di Catania e Siracusa: operazioni sono in corso a Militello, Scordia e Ramacca (Catania), a Floridia e Lentini (Siracusa). In atto salvataggi con l’elicottero Drago per lo straripamento di torrenti.