Maltempo Trentino, esonda il fiume Brenta e i pesci nuotano in strada [VIDEO]

MeteoWeb

Situazione difficile in Trentino Alto Adige a causa delle forti precipitazioni piovose. Oltre alla neve sopra i 2200 metri, si registrano fiumi esondati, canali straripati e frane che stanno paralizzando la vita quotidiana. Chiuse alcune strade, sia principali che secondarie, e anche alcune scuole. Di particolare preoccupazione le condizioni dei fiumi, ingrossati dai 300 mm di pioggia caduti in alcune zone. Il fiume Brenta, a Levico Terme, è esondato e le sue acque invadono le strade vicine. Trascinati dalla furia delle acque, anche i pesci del fiume si ritrovano a nuotare sull’asfalto, come dimostra il video che vi riproponiamo in fondo all’articolo e che sta facendo il giro del web. Il video è stato girato nei pressi di un allevamento di trote che sorge sulle sponde del fiume. Dopo l’anguilla in giro per il centro di La Spezia, il maltempo estremo delle ultime ore porta anche le trote in strada.