Ricerca: identificati i neuroni del sonno

MeteoWeb

Il gruppo del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston guidato da Daniel Kroeger ha condotto uno studio pubblicato su Nature Communications: nonostante siano stati individuati 20 anni fa nei topi, solo ora è stato riconosciuto il ruolo fondamentale che alcuni neuroni rivestono nel sonno.

Gli esperti hanno infatti scoperto che quando lo stesso gruppo di neuroni è acceso riesce a fare “addormentare” il cervello, mentre quando è danneggiato causa insonnia: i “neuroni del sonno” sono stati monitorati nei topi utilizzando sia un raggio laser o dei composti chimici. In entrambi i casi si è rilevato che una volta accesi, i neuroni hanno indotto negli animali un sonno profondo, confermando che gli stessi neuroni, danneggiati o perduti, portano invece all’insonnia.