Salute: quando si tratta delle ossa l’alimentazione apporta più vantaggi dell’attività fisica

MeteoWeb

Una delle domande a cui scienziati ed esperti di fitness vorrebbero rispondere è la seguente: tra alimentazione e attività fisica, cosa ha un maggior effetto positivo sulla forza ossea? I ricercatori dell’University of Michigan (U-M) hanno analizzato l’integrazione di minerali e l’esercizio fisico nei topi per 8 settimane e sono giunti a risultati sorprendenti: l’alimentazione ha un effetto maggiore sulla massa e la forza delle ossa rispetto all’attività fisica. Inoltre, anche dopo aver interrotto l’attività fisica, gli animali mantenevano la forza ossea guadagnata purché continuassero a seguire la dieta con integrazione di minerali.

Il secondo importante risultato di questo studio è che la sola dieta ha effetti benefici sulle ossa, anche senza l’esercizio fisico. Questo ha sorpreso i ricercatori che si aspettavano che l’attività fisica con una normale dieta portasse maggiori benefici per la salute ossea, ma non è stato questo il caso.

Alimentazione sanaI dati suggeriscono che seguire a lungo termine una dieta con integrazione di minerali potrebbe essere d’aiuto nel prevenire la perdita ossea e della forza con l’età, anche senza allenamento fisico. L’esperimento è stato condotto sui topi, ma se pensate all’applicazione agli umani, la dieta è più facile da seguire quando si avanza con l’età e si smette di esercitarsi rispetto alla continuazione dell’attività fisica in sé”, ha spiegato David Kohn, professore delle facoltà di odontoiatria e ingegneria (U-M).

Questo non significa che le persone debbano precipitarsi a comprare integratori di calcio e fosforo, ma fornisce ai ricercatori un punto di inizio per le ricerche. È noto che gli esseri umani raggiungano la massima massa ossea nei loro 20 anni e che dopo questa età essa inizi a ridursi. Il punto della questione ora diventa come massimizzare la quantità ossea di quando si è giovani in modo da partire da una posizione migliore quando inizia il calo, ha spiegato Kohn.