Tisana ai frutti di bosco: ricetta e virtù benefiche

MeteoWeb

La stagione autunnale ci offre nuove bellissime opportunità per passeggiate all’aperto, consentendo agli appassionati ddi raccogliere ricchi bottini di frutti di bosco con cui prepare, se lo desiderate, un’ottima tisana ai frutti di bosco, dal profumo avvolgente, da sorseggiare sotto una coperta prima di andare a letto… un rituale rilassante per concludere un’intensa giornata lavorativa nel migliore dei modi.
Per preparla occorrono: 2 more essiccate, 4 mirtilli neri essiccati, 4 ribes neri essiccati. E’ sufficiente far bollire l’acqua in un pentolino, versando in essa i frutti di bosco e lasciandoli in infusione per 10 minuti a fuoco spento. L’infuso va filtrato prima di essere consumato, con l’aggiunta di miele per dolcificare.

La tisana ai frutti di bosco previene le infezioni urinarie, esercita azioni antinfiammatorie, rinfrescanti, cicatrizzanti, è preziosa per l’apparato cardiovascolare, nei casi di ipertensione. Depurativa, rallenta l’invecchiamento, potenzia la memoria e contrasta l’Alzheimer, aiuta a dimagrire, bruciando più facilmente i grassi e riduce notevolmente il colesterolo cattivo.