Dal colesterolo all’ipertensione, gli alimenti ricchi di antocianine favoriscono una migliore salute del cuore: ecco come e quali sono

Vestirsi di rosso è diventato un modo popolare per supportare la prevenzione delle malattie cardiache, responsabili principali della mortalità femminile. Ora un nuovo studio suggerisce che anche “mangiare rosso” potrebbe essere uno dei modi migliori per mantenere il cuore in salute, scopriamo perché.

Lo studio, pubblicato su Critical Reviews in Food Science and Nutrition, è l’analisi sistematica di 19 diversi studi che coinvolgono oltre 602.000 adulti in Europa, USA e Australia. Lo studio ha confrontato il consumo alimentare di antocianine dei partecipanti con l’incidenza di malattie cardiache, come ictus, infarti o morte legate a malattie del cuore. Tutti gli studi hanno seguito i partecipanti per un periodo da 4 a 41 anni.

cuoreLe antocianine sono i flavonoidi rossi che abbondano nelle ciliegie di Montmorency, per esempio, o in generale nella frutta rossa. I risultati hanno dimostrato che un maggior consumo di antocianine era associato ad un rischio ridotto di coronaropatie (9%) e di morte legata a malattie cardiache (8%). Quando divisi per località, i risultati restavano molto importanti solo per gli studi condotti negli USA, il che potrebbe indicare un effetto particolarmente rilevante delle antocianine sulla salute del cuore all’interno della dieta generale americana.

La nostra analisi è la più grande e completa valutazione dell’associazione tra consumo alimentare di antocianine e rischio di malattie cardiovascolari. Negli ultimi anni sono cresciute le prove che suggeriscono che questi composti vegetali naturali potrebbero essere particolarmente importanti per promuovere la salute cardiovascolare”, ha spiegato il Prof. Glyn Howatson (Northumbria University, Regno Unito).

alimenti antocianine salute cuoreAltre prove suggeriscono che un maggior consumo di cibi ricchi di antocianine può migliorare i fattori di rischio per le malattie cardiache, come i livelli di colesterolo, di trigliceridi e la pressione sanguigna, e potrebbero ridurre anche il rischio di diabete di tipo 2 e morte prematura per tutte le cause. Come una delle fonti più ricche di antocianine, le ciliegie di Montmorency sono state collegate ad una varietà di benefici per la salute oltre a quella del cuore, come un sonno di miglior qualità, un miglior recupero dall’esercizio fisico, la riduzione dell’infiammazione e la salute dell’intestino.

Le ciliegie di Montmorency sono la varietà più comune negli USA e sono disponibili tutto l’anno sotto forma di succo, succo concentrato, in scatola, essiccate o surgelate. Tra gli alimenti che contengono antocianine, troviamo altri tipi di frutta (frutti di bosco, prugne, uva rossa, mirtilli), verdure a foglia e a radice come melanzane, cavoli rossi, cipolle rosse e ravanelli, i fagioli e alcuni cereali pigmentati, come il riso nero o il mais rosso.