Nuovo attacco di squali in Australia: morto 33enne

MeteoWeb

Un uomo è morto dopo essere stato attaccato da uno squalo a Cid Harbour, nelle Isole Whitsunday, in Queensland. E’ il 3° attacco negli ultimi due mesi in località turistiche dell’Australia.

Il 33enne, secondo quanto riferito dai soccorritori, stava nuotando con degli amici quando è stato attaccato, riportando gravi ferite alle gambe e a un braccio. E’ stato trattato da paramedici e trasportato da un elicottero del pronto soccorso all’ospedale di Mackay, dove è stato operato d’urgenza, ma è deceduto per le gravissime ferite riportate.

Due mesi fa, sempre a Cid Harbour, una 12enne e una 46enne hanno subito l’attacco di uno squalo, ma entrambe sono sopravvissute, anche se la bambina ha perso una gamba.

Le autorità australiane hanno subito annunciato nuove misure per catturare e uccidere gli squali nella zona dell’attacco.