Super caldo sull’Europa orientale, oltre i 20°C in Polonia: infranti numerosi record per il mese di Novembre [DATI]

Mentre l’Europa occidentale fa i conti con una depressione che crea maltempo nell’area mediterranea, le parti orientali del Vecchio Continente si ritrovano sotto un’estesa dorsale che sta facendo schizzare le temperature fino a valori ben al di sopra della norma.

Se in Italia a causa dello Scirocco, che sta alimentando forte maltempo dall’inizio settimana, oggi ci ritroviamo con temperature che raggiungono i +26°C in Calabria e Campania, i +23°C in Toscana e Liguria, i +22°C diffusamente al Nord/Est, è la Polonia la “portabandiera” del caldo sull’Europa orientale. Ieri, 2 novembre, infatti, nello stato sono stati registrati numerosi record di caldo per il mese di novembre. Per esempio, Tarnow ha toccato i +22,1°C, che hanno battuto il record precedente di +22°C che resisteva dall’1 novembre del 1926.

A Kielce Sukow si sono registrati +20°C, che superano il primato precedente di +19°C che risaliva all’1 novembre del 1968.

20°C anche a Sandomierz  per eguagliare il record del 17 novembre del 2002.

A Warszawa Okecie ci sono stati +19,2°C, che battono il record precedente di +18,9 C dell’1 novembre del 2001.

+18,8°C, infine, a Siedlce, sufficienti a stabilire un nuovo primato dopo i +18,7°C del 6 novembre del 2014.