Caldo eccezionale in Europa e la Carlsberg vola: boom di vendite di birra nel 2018

Carlsberg, produttore di birra danese, dichiara che gli introiti trimestrali sono saliti grazie all’aumento delle vendite di birra sui mercati principali, incoraggiate dal caldo eccezionale sull’Europa occidentale. La compagnia ha dichiarato che le vendite sono aumentate del 7,4% fino a 2,7 miliardi di dollari. Carlsberg non ha pubblicato le cifre nette degli introiti per il trimestre ma ha ribadito la sua crescita di profitto del 10-11% per l’intero 2018. I volumi totali hanno superato le attese con 38,6 milioni di ettolitri. Nell’Europa orientale, includendo Russia, Kazakhistan, Bielorussia e Azerbaijan i volumi totali sono aumentati del 4,2%. Leggero calo registrato, invece, in Ucraina.