Cina, caso bimbe con DNA modificato: sperimentazione sospesa

MeteoWeb

Lo scienziato cinese che ha suscitato forti polemiche e critiche per avere “creato” due gemelle con DNA modificato, ha annunciato una sospensione degli esperimenti: “Devo presentare le mie scuse per la diffusione inaspettata dei risultati“, ha dichiarato He Jiankui, alla platea di una conferenza a Hong Kong, sottolineando che “la sperimentazione clinica è stata messa in pausa a causa della situazione attuale“.
Il ricercatore cinese He Jiankui aveva nei giorni scorsi dichiarato di avere alterato il DNA degli embrioni di 7 coppie che si sono sottoposte a trattamenti per la fertilità: una di queste sarebbe riuscita a portare a termine una gravidanza, dando alla luce le due gemelle.
Il ricercatore ha spiegato che il suo obiettivo è quello di trasmettere l’immunità genetica all’HIV, rifiutando di fornire informazioni sui genitori delle gemelle.