Maltempo Calabria: nubifragio ed esondazioni nel Catanzarese, persone sui tetti

Nubifragio questa mattina nel Catanzarese, tra Catanzaro lido e Botricello: situazione critica soprattutto nella zona di Simeri Mare, dove si sono registrati danni. I vigili del fuoco hanno tratto in salvo decine di automobilisti, le cui vetture sono rimaste bloccate nell’acqua che ha raggiunto anche un metro d’altezza. Allagamenti segnalati anche nei territori di Sellia Marina e Botricello: isolata la zona di Santa Maria.
Il torrente Fegato ed i fiumi Alli e Simeri sono esondati.
A Simeri Mare, le abitazioni, in gran parte disabitate in questo periodo dell’anno, sono state completamente allagate. Molte persone hanno trovato riparo sui tetti e nei piani alti e sono ancora in corso interventi di soccorso.

Circolazione ferroviaria sospesa dalle 6.15 tra Simeri Crichi e Sellia Marina, nel Catanzarese, sulla linea ferroviaria Catanzaro Lido-Crotone, per l’allagamento dei binari causato dalle abbondanti piogge che stanno interessando la parte jonica della regione.

Sulla strada statale 106 Var A è provvisoriamente chiuso in direzione Catanzaro il tratto compreso tra il km 13,800 e il km 17,000 nei pressi di Catanzaro. Il tratto è stato chiuso a causa dell’allagamento del piano viabile sulla strada provinciale 16. Il traffico è al momento deviato allo svincolo per Catanzaro est sulla strada statale 106 “Jonica”. Sul posto è presente personale Anas e delle Forze dell’ordine per mettere in sicurezza la zona e ristabilire al più presto le normali condizioni di viabilità.