Maltempo, frana ad Aprica: 10 famiglie ancora fuori casa

Il sindaco di Aprica (Sondrio) Dario Corvi, dopo l’evacuazione di 10 persone dalle loro abitazioni, in localita’ San Rocco, per uno smottamento di un terrapieno di sostegno della pista da sci Baradello, ha deciso oggi pomeriggio di confermare l’ordinanza sino ad almeno lunedi’ prossimo, in quanto prima non e’ possibile valutare con precisione la portata dei rischi ancora esistenti in zona, dopo i violenti acquazzoni dei giorni scorsi. In zona, lunedi’ scorso, il primo cedimento di terreno e, soltanto due giorni dopo, un secondo movimento franoso con intervento dei Vigili del fuoco che avevano presidiato l’intera area con fotocellule per un paio di notti consecutive. E subito era stato disposto dal sindaco lo sgombero di alcune famiglie. Il divieto di abitazione riguarda anche alcune case-vacanza che, al momento, sono senza inquilini perche’ la stagione dello sci ad Aprica deve ancora iniziare.