Maltempo in Liguria, a Portofino interviene la Brigata Taurinense

E’ partita questa mattina, da Fossano, nel cuneese, un’autocolonna di mezzi e macchine movimento terra, diretta nella zona di Portofino, in Liguria, fortemente colpita dal Maltempo di questi giorni. A seguito dello stato di allertamento disposto dall’Esercito per l’impiego degli assetti specialistici per fronteggiare l’emergenza Maltempo che sta colpendo tutta l’Italia, anche il 32 reggimento Genio Guastatori della Brigata Taurinense e’ stato chiamato, infatti, ad intervenire per il consolidamento della strada forestale Portofino Vetta – Portofino Mare, ripristinandone la viabilita’ e consentendo il passaggio via terra di mezzi di soccorso e dei rifornimenti. Sara’ quindi il genio dell’Esercito a realizzare i quasi 2 chilometri necessari per togliere dall’isolamento i residenti della localita’ ligure. La richiesta dell’intervento dell’Esercito e’ stata presa a seguito della riunione presso il Centro Operativo Misto, che si e’ svolta ieri a Rapallo e che ha visto interessati la Prefettura di Genova, i sindaci delle localita’ maggiormente colpite dal Maltempo e i rappresentanti delle organizzazioni di soccorso. Sentite le diverse esigenze, la Prefettura di Genova ha richiesto formalmente al Comando delle Forze Operative Nord di Padova ed al Comando delle Forze Operative Terrestri – Comando Operativo Esercito, il supporto della Forza Armata alle Istituzioni locali, in stretto coordinamento con la Protezione Civile, per il sollecito ripristino della viabilita’. Le squadre del 32 Guastatori gia’ nei giorni precedenti avevano effettuato alcune ricognizioni di pre-allertamento nelle aree litorali colpite dal forte vento e mareggiate, preparando piani di intervento specifici in attesa delle eventuali attivazioni, potendo mettere in campo mezzi speciali quali escavatori cingolati, terne ruotate, autogru, motopompe, torri di illuminazione, gruppi elettrogeni, veicoli tattici utilissimi nel ripristino della viabilita’ e negli interventi post alluvionali. La Brigata Taurinense non e’ infatti nuova ad impieghi a favore della popolazione colpita da eventi meteorologici, essendo gia’ intervenuta in occasione di eventi critici, come le le alluvioni in Liguria nel 2011 e nel 2014, nel basso Piemonte a fine 2016, e gli eventi tellurici e le eccezionali nevicate in Abruzzo di fine 2016 e inizio 2017, e nella tragedia di Rigopiano in Abruzzo.