Maltempo Puglia: i sindaci del Salento chiedono il riconoscimento dello stato di calamità

I sindaci dei Comuni del Salento colpiti ieri dall’eccezionale ondata di maltempo, hanno deciso di chiedere il riconoscimento dello stato di calamità: è quanto emerso durante il vertice convocato oggi a Tricase dal presidente della Provincia di Lecce.
I Comuni interessati sono, oltre a Tricase, Andrano, Corsano, Tiggiano, Patu’, Gagliano del Capo e Diso.
In vista di un possibile, nuovo peggioramento delle condizioni meteo nel Salento, a tutti i sindaci della provincia di Lecce sono state inviate informazioni contenenti indicazioni di massima al fine di garantire l’incolumità dei cittadini.
La prefettura di Lecce richiama l’attenzione di tutte le componenti di protezione civile sull’allerta meteogialla” diramata dalla Regione Puglia per il rischio atteso di “venti forti di burrasca meridionali con rinforzi di burrasca forte sui settori ionici e tendenza a ruotare dai quadranti occidentali, a partire dalla mezzanotte di oggi per le 24 ore successive“.