Maltempo, forti piogge in atto in Sicilia: apprensione tra Sciacca e Mazara del Vallo, fiumi in piena [LIVE]

MeteoWeb

Continua a piovere a Sciacca (Agrigento), una delle zone piu’ colpite dalla recente ondata di Maltempo in Sicilia occidentale, culminata con lo straripamento del torrente Cansalamone. La protezione civile ha disposto la chiusura, per ragioni di sicurezza, di due ponti, situati rispettivamente a Raganella e a Portolana. Si tratta di viadotti che collegano il centro abitato ad alcune localita’ di campagna che, adesso, rischiano di rimanere isolate, come le 6 famiglie di via del Pellegrinaggio, strada cancellata dalla bomba d’acqua. I tecnici del comune hanno effettuato una verifica dell’intero territorio. Sono numerose le zone interessate da frane e smottamenti. “Stiamo predisponendo i progetti di somma urgenza per ripristinare la normalita'”, ha detto il sindaco Francesca Valenti. Gravi conseguenze intanto anche per le campagne: “In piena stagione olivicola – ha dichiarato il presidente dell’Unione Coltivatori Italiani Paolo Mandracchia – questa ondata di Maltempo ci ha dato il colpo di grazia”. Il sindaco ha ribadito l’invito alla popolazione a non lasciare le proprie abitazioni se non per esigenze assolutamente indispensabili.

Fiume Mazaro ”sorvegliato speciale” in queste ore a Mazara del Vallo. Infatti, a causa delle forti piogge, si teme che possa esondare. Controlli vengono effettuati dai vigili del fuoco che sono dovuti intervenire anche in via Bessarione per levare l’acqua della strada. A Castelvetrano i vigili del fuoco sono stati chiamati per pompare via l’acqua da alcune cantine, mentre a Marinella di Selinunte per mettere in sicurezza di alcuni pali pericolanti. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: