“NEGO il consenso alla manipolazione del CLIMA”: ecco l’ennesima, assurda, bufala che corre su Messenger

MeteoWeb

E’ assurdo, è assolutamente privo di senso e di fondamento, è falso come una banconota da 7 euro, eppure è diventato virale. L’ennesimo messaggio inviato su Messenger come una catena allarmistica sta facendo il giro dei social e sta trovando terreno fertile dove attecchire. In sostanza gli utenti ci credono e lo diffondono. Ecco cosa si legge nell’apocalittico quanto esilarante messaggio: “NEGO IL CONSENSO alla manipolazione del CLIMA tramite la GEOINGEGNERIA. Adesso lo hanno ammesso pubblicamente in RAI, quindi abbiamo meno di 30 gg per dichiararci NON consenzienti; in caso contrario, per silenzio/assenso, potranno proseguire indisturbati a distruggere ciò che resta della nostra terra italica… STATE SVEGLI E DIVULGATE!!!“.

Ecco, ci sono pochi commenti da fare e molti pensieri che cercano prepotentemente di essere trasformati in parole. Ma non ci sono parole abbastanza significative per esprimere il disgusto per un messaggio del genere. Ma più che verso il messaggio, la preoccupazione maggiore è quella nei confronti di chi crede e condivide queste palesi bufale. Assurdità senza fondamento scientifico e anzi fantascientifiche, che vengono prese per buone senza porsi alcuna domanda, senza farsi venire anche un piccolo dubbio. Tra l’altro, dopo il testo del messaggio, c’è un link sul quale cliccare per vedere la presunta “rivelazione” fatta in televisione. Noi, ovviamente, non abbiamo cliccato. E consigliamo a chiunque riceva il messaggio di cestinarlo immediatamente e provare a spiegare a chi lo ha inviato l’assurdità di una cosa simile. E’ poco, sicuramente, ma è quanto meno un modo in più per negare il nostro consenso a qualcosa di molto più concreto e reale della “manipolazione del CLIMA”, ovvero l’ignoranza dilagante e la mancanza di spirito critico.