“Condizioni meteorologiche inaudite” in Australia: siccità e incendi devastano il Queensland

Vasti incendi stanno imperversando in Australia, nel Queensland, dove le autorità stato fronteggiando “condizioni meteorologiche inaudite“.
Secondo il Queensland Fire and Emergency Services le fiamme stanno dilagando in più punti dello Stato a causa dei cambiamenti climatici, in particolare della siccità, “altamente insolita” in questo periodo dell’anno.
Situazione critica nel parco nazionale Deepwater, dove si è sviluppato l’incendio più vasto: si estende per 50km, ha già ridotto in cenere 11mila ettari, ed 800 residenti sono stati evacuati.
In questa parte di mondo non abbiamo mai vissuto condizioni come queste“, ha dichiarato il commissario del Queensland, Katarina Carroll.
Gli incendi sono divampati a partire da sabato scorso e secondo le autorità sarà necessario ancora qualche giorno per contenere le fiamme, anche perché sono previsti forti venti e temperature elevate.
La scorsa settimana gli incendi hanno colpito il Nuovo Galles del Sud, stretto nella morsa della siccità.