Passeggera litiga con conducente, il bus finisce nel fiume [VIDEO]

Grave incidente in Cina, costato la vita a 13 persone: a causa di un violento litigio tra una passeggera e il conducente di un autobus, il mezzo è finito nel fiume Yangtze. Due persone risultano ancora disperse.
Secondo la polizia di Chongqing, nel sud-ovest del paese, il litigio sarebbe scaturita dal mancato stop dell’autobus alla fermata richiesta dalla passeggera, che ha successivamente aggredito il conducente, colpendolo alla testa con il cellulare e facendogli perdere il controllo del mezzo.
L’autobus è finito a una profondità di 71 metri nel fiume.