Prezzi benzina, diesel e gpl: prevale la quiete sulla rete

Quiete sulla rete carburanti italiana: non si registrano oggi nuovi interventi sui prezzi raccomandati da parte delle compagnie.
Sul territorio prezzi praticati ancora con tendenza alla discesa a valle dei ribassi messi a segno la scorsa settimana.
Secondo l’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,621 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,611 a 1,650 euro/litro (no-logo a 1,605). Il prezzo medio praticato del diesel è a 1,539 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,535 a 1,557 euro/litro (no-logo a 1,524). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,752 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,732 a 1,846 euro/litro (no-logo a 1,651), mentre per il diesel la media è a 1,670 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,666 a 1,746 euro/litro (no-logo a 1,568). Il Gpl, infine, va da 0,685 a 0,705 euro/litro (no-logo a 0,675).