Spazio: Roberto Battiston “rimosso a sorpresa” dalla presidenza ASI

Oggi il ministro Bussetti con mia sorpresa mi ha comunicato la revoca immediata dell’incarico di Presidente Asi“: lo ha scritto su Twitter Roberto Battiston, dal 2014 presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana. “È il primo spoil system di Ente di Ricerca. Grazie alle migliaia di persone con cui ho condiviso quattro anni fantastici di Spazio Italiano“.

Trentino, 62 anni, Battiston era al suo secondo mandato come presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, dopo la prima nomina nel 2014. Era stato confermato presidente l’8 maggio scorso, in uno degli ultimi atti al governo dell’allora ministro Valeria Fedeli.
Ordinario di Fisica Sperimentale all’Università di Trento, insieme al premio Nobel Samuel Chao Chung Ting è considerato il padre dello spettrometro magnetico (AMS-2), dal 2011 in orbita agganciato alla Stazione Spaziale Internazionale, per effettuare per la prima volta misure di precisione dei raggi cosmici.