Spazio: oggi il primo lancio del vettore Soyuz verso la ISS dopo l’incidente dell’11 ottobre

Oggi il primo lancio del vettore Soyuz dopo l’incidente dell’11 ottobre: trasporta il cargo Progress con un carico di rifornimenti per la Stazione Spaziale Internazionale.
Il decollo è in programma dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, alle 19:14 ora italiana.
Il Flight Control Center di Tsoup ha completato i lavori previsti per il lancio del cargo Progress MS-10. Il lancio del vettore Soyuz-FG è previsto per le 18:14 GMT“, ha spiegato in una nota l’Agenzia Spaziale russa Roscosmos.
Si tratta di una sorta di prova generale prima del prossimo lancio con equipaggio (3 dicembre) che porterà verso la ISS l’astronauta canadese Anne McClain e il cosmonauta russo Oleg Kononenko.

Progress porterà all’Iss circa 2,5 tonnellate di carico tra carburante, acqua e gas pressurizzati. Il lancio è stato assicurato per una somma pari a 42,3 milioni di euro.

Lo scorso 11 ottobre un vettore Soyuz-FG, con una navicella Soyuz MS-10 con a bordo un astronauta russo e uno americano, aveva fallito il volo per il malfunzionamento di un componente.
Si è trattata della prima situazione d’emergenza con un Soyuz con equipaggio, negli ultimi 35 anni.