A due anni dal terremoto in Centro Italia il punto delle Professioni Tecniche

Lo scopo dell’evento organizzato da Rete Professioni Tecniche, in programma sabato 1 dicembre presso il Centro culturale Benedetto XIII di Camerino dalle ore 9.00 alle ore 13.30, è quello di individuare i principali problemi riguardanti il processo di ricostruzione relativo alle regioni colpite dal sisma del 2016 e di fornire alle istituzioni locali e nazionali il punto di vista dei professionisti tecnici.

Inoltre, sarà l’occasione per presentare, alla presenza del Commissario Straordinario per la ricostruzione, il dottor Piero Farabollini, e dei direttori degli Uffici Speciali per la Ricostruzione (USR) di Marche, Abruzzo, Lazio, Umbria, i dati della ricerca sulla ricostruzione post sisma, promossa dalla Rete Professioni Tecniche con il supporto del Centro Studi del Consiglio Nazionale Ingegneri, che ha come obiettivo quello di identificare le principali criticità connesse allo svolgimento delle pratiche per la Richiesta di Contributo Ricostruzione (RCR).

Nel pomeriggio, dopo la chiusura dei lavori sarà possibile visitare la zona rossa di Camerino.