Terremoto Centro Italia, Protezione Civile: effettuate verifiche nelle SAE nelle Marche

Si è svolto questa mattina, su iniziativa del Dipartimento della Protezione Civile, un sopralluogo presso il sito di Pian Di Giove, nell’area del Comune di Muccia (MC), per verificare le necessità di intervento sulle Soluzioni Abitative di Emergenza (SAE) interessate da problematiche di umidità verosimilmente dovute ad uno stoccaggio inadeguato dei materiali da parte della ditta CNS prima dell’installazione dei fabbricati.
All’esito del sopralluogo si è stabilito di estendere le verifiche a tutta l’area SAE del Comune di Muccia e che il Consorzio Nazionale Servizi (CNS) provveda ad un rapido intervento, così come già avvenuto nelle scorse settimane nel Comune di Visso (MC), dove analoghi problemi di umidità erano stati riscontrati e sui quali la ditta Arcale ha tempestivamente lavorato. Anche in questa circostanza le eventuali spese per la sistemazione alberghiera dei residenti saranno a carico della ditta CNS.
Le verifiche effettuate rappresentano il concreto interesse del Dipartimento della Protezione Civile a ridurre ulteriori disagi alla popolazione già provata dalle conseguenze del sisma in Centro Italia.
Al sopralluogo hanno partecipato, oltre al personale del Dipartimento, anche i rappresentanti della Regione Marche, il Sindaco di Muccia, Mario Baroni, il progettista del CNS, Ing. Leonardo Gatti ed il Coordinatore del comitato cittadino Terremoto Centro Italia, Francesco Pastorella.